Perplessità n.1 : MarieClaire e le scarpe francescane

0 2

Da qualche tempo ho aderito ad un’ offerta che mi è stata fatta dal mensile MarieClaire sottoscrivendo un abbonamento annuale ad un costo veramente basso e non conoscendo la rivista ho colto questa opportunità.
Ho già ricevuto già diversi numeri di tale mensile e devo dire che il contenuto è in maggior parte di pubblicità dirette od indirette attinenti al mondo della moda, per la precisione dell’alta moda, ed è comprensibile in quanto queste entrate permettono di produrre la rivista e poi di commercializzarla a prezzi bassi.
Il resto del contenuto è di solito interessante, ricco di spunti di riflessione, di buon senso, scritti con verve e simpatia che trattano argomenti diversi dall’attualità all’arte culinaria, con deliziose ricette.

Mi spiace che ci sia proprio poco di ciò, perché la parte dedicata alla moda, facendo riferimento a categoria di lusso, mostra abiti ed accessori sovente belli ma impossibili anche solo da immaginare di poter essere acquistati, per lo meno da me.
Il mio scritto di oggi però vuol essere la condivisione di una perplessità in merito ad un servizio nella rubrica moda/shopping a pag 234 dove sono mostrati 8 sandali, con loro breve descrizione, marca, prezzo; il titolo della pagina scritto in carattere grande, nero ed in grassetto è : francescane.
Sicuramente l’aspetto dei sandali evoca quelli indossati da San Francesco e dai francescani……
Ordine monastico fondato sul voto della povertà.

4 dei sandali proposti da Marie Claire hanno un prezzo che va da 695 a 198 euro, 2 non hanno il prezzo segnalato (quello di Prada e di Marni Summer….quindi si suppone prezzo elevato) e solo 2 hanno prezzo medio intorno ai 50 euro.
Effettivamente il termine “francescano” evoca subito tipi di scarpe come quelle che vengono proposte, pubblicizzate, mi spiace però che venga abbinato a prodotti con dei costi così elevati, che indosseranno persone che lontane, molto lontane dalla povertà !

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.