Peugeot 107 Superga edizione speciale

1 3

La Francia e il Piemonte si uniscono per dare vita ad una creazione del tutto originale. Nasce infatti la Peugeot 107 Superga, un’edizione speciale dell’automobile transalpina. La neonata di Casa Peugeot debutta nel mercato automobilistico domenica 3 giugno al prezzo lancio di 13.500 euro.

La 107 Superga è stata pensata appositamente per il pubblico giovane, con optional aggiuntivi particolarmente interessanti. Si potranno scegliere tra due allestimenti diversi, blu Electra e bianco Lipizan. In entrambi gli allestimenti non passerà inosservata la presenza del marchio Superga, storico brand torinese di calzature famoso in tutto il mondo. L’edizione speciale della city car francese sarà disponibile soltanto nella versione a cinque porte. Il cliente potrà contare su meccanica da 1000 cc, capace di scaricare a terra 68 cavalli, con una coppia massima di 93 Nm. La Superga raggiunge una velocità di oltre 155 km/h, ed un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 13 secondi. I consumi sono piuttosto contenuti. In città il consumo medio si aggira intorno ai 5,1 litri ogni 100 km, mentre nelle strade extra-urbane il valore scende fino a 3,8 litri ogni 100 km percorsi. Le emissioni di anidride carbonica sono sotto i 100g a km. La lunghezza della city si attesta sui 344 cm, per una larghezza di 1,6 metri.

Di serie il battitacco in gomma vulcanizzata “Superga”, i copricerchi specifici colore bianco Lipizan, l’interno specifico “Superga” con ecopelle bianca e cuciture rosse, fari diurni a Led, navigatore satellitare portatile integrato GEOSAT 6, servosterzo elettrico, tappetini specifici “Superga” e la cuffia del cambio in ecopelle decorata con passalacci e stringa rossa “Superga”.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

1 Commento

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.