Polaroid (Foto Istantanee)

0 3

Le polaroid rappresentano ancora oggi l’unico tipo di macchina fotografica che più si avvicina ai modelli dei giorni nostri.
Bastava infatti aspettare qualche secondo per vedere e toccare con mano la fotografia appena scattata, proprio come oggi accade con le moderne fotocamere digitali che ci mostrano in tempo reale l’immagine catturata dall’obiettivo.
Stiamo parlando della mitica Polaroid, la macchina fotografica degli anni ’70, che per oltre un trentennio ha rappresentato una vera e propria rivoluzione nel mondo della fotografia grazie al suo design, alla sua praticità e soprattutto alla possibilità di saltare la lunga attesa dello sviluppo dal fotografo, vedendo in una manciata di secondi le nostre istantanee.

Negli ultimi anni la casa produttrice statunitense ha lanciato 4 modelli della serie One P600: si tratta delle versioni “Classic”, caratterizzata dalla facilità di utilizzo; “Ultra”, ideale per riprese più ravvicinate e dotata di una migliore qualità dell’immagine; “Pro”, con tecnologia AutoSharp e maggiore definizione, concepita per un uso sia amatoriale che professionale; e infine la versione “JobPro”, particolarmente adatta per le fotografie all’aperto, e dotata di diverse innovazioni come il flash automatico, il timer, le funzioni “occhi rossi” , il controllo dell’esposizione e molto altro ancora.
Come per il modello One P600 Pro, anche per questa versione è possibile disporre di un treppiedi che consente una perfetta stabilità dell’immagine.
Oltre alla tecnologia Polaroid, ad accomunare tutti e quattro i modelli c’è inoltre un ottimo rapporto qualità-prezzo con i costi delle macchine fotografiche che vanno dai 36 ai 60 euro.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.