Prince of Persia – Le sabbie del tempo (film)

0 2

Titolo : Prince of Persia – Le Sabbie del Tempo
Diretto da Mike Newell
Prodotto da Jerry Bruckheimer, Chad Oman, Eric McLeod, Mike Stenson

Scritto da Jordan Mechner, Boaz Yakin, Doug Miro, Carlo Bernard
Attori Principali : Jake Gyllenhaal, Ben Kingsley, Gemma Arterton, Alfred Molina
Musiche di Harry Gregson – Williams
Editing di Mick Audsley, Michael Kahn, Martin Walsh

Studio : Jerry Bruckheimer Films
Distribuito da Walt Disney Pictures
Nelle sale dal 9 maggio 2009
Durata : 116 minutes
Budget : $ 150 – $ 200 milioni di dollari
Incasso ai botteghini : $ 335 milioni di dollari
Prezzo : 10 euro circa

“Prince of Persia le Sabbie del Tempo” è un film del 2009 diretto da Mike Newell, distribuito dalla Walt Disney Pictures. La pellicola è ispirata all’omonimo e pluripremiato videogame del 2003, sviluppato e distribuito da Ubisoft Montreal, anche se vari elementi della trama sono stati presi anche dai titoli videoludici “Prince of Persia: Warrior Within” e “Prince of Persia: The Two Thrones”.

Dastan (interpretato da Jake Gyllenhaal), orfano adottato dal Ré di Persia, i suoi fratellastri Tus (interpretato da Richard Coyle) e Garsiv (interpretato da Toby Kebbell) e lo zio dei tre, Nizam (Ben Kingsley), stanno pianificando un attacco alla città di Alamut, accusata di vendere armi ai nemici della Persia.
L’attacco, guidato da Dastan, ha un grande successo ed il giovane condottiero riceve in premio un misterioso pugnale. La principessa Tamina di Alamut viene catturata per farla forzatamente sposare con Tus, al fine di stabilire una sorta di pace forzata tra la città ed il regno di Persia. Il Ré di Persia Sharaman (interpretato da Ronald Pickup) rimprovera Tus per aver attaccato la città e quindi propone Dastan (anzichè Tus stesso) come promesso sposo della principessa Tamina. Tus progetta così l’assassinio del Ré, facendo cadere la colpa su Dastan il quale dapprima scappa con la promessa sposa Tamina, ma poi scopre che il pugnale ricevuto in dono ha la capacità di far muovere all’inverso il tempo…

La pellicola ha ricevuto recensioni contrastanti. Su siti internet aggreganti come Rotten Tomatoes ha ricevuto una media voti molto bassa, infatti solo il 36% delle recensioni superano la sufficienza. La media delle 207 recensioni rilevate porta la valutazione a 5/10, un voto non proprio positivo. Il problema effettivo di “Prince of Persia le Sabbie del Tempo” è che offre davvero un gran spettacolo per gli occhi, ma purtroppo poca sostanza per tutto il resto, facendolo ricadere nella mediocrità che tanto spesso contraddistingue i titoli tratti dai videogames. Ad ogni modo l’audience, rispetto alla critica, si è rivelata più propensa a salvare il titolo Disney, relegandolo nella sfera dei “bei film”, con una media voti sull’8/10.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.