Recensione AVG Free 2012 (Antivirus)

0 2

Da pochi mesi l’AVG Technologies ha rilasciato la nuova versione gratuita del software antivirus AVG.
Con questo nuovo update, l’azienda produttrice si è impegnata a migliorare ulteriormente la velocità dell’antivirus.
Negli anni precedenti, AVG si è sempre presentato come uno tra i più leggeri programmi di protezione del computer in circolazione, ma attualmente, con questo miglioramento, è forse il più leggero nel panorama degli antivirus gratuiti.

Il numero di processi attivi all’avvio del programma si sono ridotti del 20%, passando da un totale di 16 a una riduzione di 11 esecuzioni.
È stata migliorata la compatibilità col sistema operativo Windows 7, che in passato aveva creato qualche problema ad alcuni utenti, mentre è stata eliminata definitivamente il supporto con Windows 2000.
Tra le modifiche riportate, AVG mostra un’ottima integrazione con i social network, come Facebook e Twitter, tramite il controllo in tempo reale sui messaggi ricevuti e sui vari link.
Anche il controllo sulla posta elettronica, sugli spam e sui banner e durante la riproduzione di file multimediali on-line ha subito una modifica che migliora l’accuratezza del controllo.

Con la funzione “System Tools”, il software si occupa del continuo controllo del funzionamento del pc e, nel caso fosse necessario, procede all’autocorrezione degli errori senza la necessità di un’azione da parte dell’utente.
È stata integrata la “Modalità Silente/Gioco/Film” che permette la continua protezione del computer anche durante lo stand-by del computer o durante l’esecuzione di film o giochi, senza causare rallentamenti del sistema.
Il database dei virus è stato ampliato grazie alle informazioni registrate dall’esecuzione del programma sui pc delle persone di tutto il mondo: ad oggi, AVG vanta una più di 110 milioni di installazioni.
Inoltre, nel caso fosse necessario un aggiornamento dell’archivio dei virus, l’applicazione procederà allo scaricamento delle nuove informazioni.
Nella nuova versione è incluso un sistema di ricerca sul web, che permette ad AVG di riconoscere gli errori da lui sconosciuti, evitando l’interruzione dello svolgimento di un programma o di un sito: in questo modo non sarà più necessario la disattivazione del software per l’esecuzione di essi.
Con “Threat Labs”, l’applicazione farà un’attenta analisi del malware per mettere al corrente l’utente dei rischi che porta il virus e il procedimento da fare, anziché riportare il semplice avviso con il nome del virus.
La nuova funzionalità “PC Analizer” permette l’analisi in tempo reale molto più sofisticata e accurata, andando ad esaminare i registri di sistema, i file system, i collegamenti e la frammentazione del disco rigido.
Il download gratuito è disponibile sulla pagina web ufficiale AVG.com, così come l’acquisto delle versioni complete da 34.95€ e 49.95€ e la versione demo che consente di usare AVG per un periodo di prova pari a trenta giorni.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.