Kingdom Hearts (videogame)

0 3

Kindom Hearts è un videogioco creato e sviluppato nel 2002, da Square (adesso chiamata Square Enix) in collaborazione con la Disney.
Il gioco nasce per console Play Station 2 della Sony, è di tipologia Fantasy e action RPG (videogioco di ruolo che richiede velocità e riflessi sempre pronti).
Questo videogame ha sfondi e paesaggi tridimensionali, studiati appositamente per ogni scena di gioco.

Alcuni personaggi di questo videogame, verranno immediatamente riconosciuti dai giocatori appassionati di Final Fantasy.
Tidus, Wakka e Seplhie ad esempio, appartengono al celebre videogioco sopracitato, ma in questo si presentano al pubblico in età giovanile, sono rappresentati come ragazzini.
Il protagonista è altrettanto giovane, il suo nome è Sora, un ragazzino abitante dell’isola del Destino, dall’animo gentile, il quale confida molto nel buon cuore dei suoi amici soprattutto crede nel rapporto con Kairi e Riku.
La trama quindi ruota intorno a Sora e alle difficoltà che dovrà affrontare.

Il tutto inizia con un incubo del protagonista, egli sogna le ombre maligne che tentano di trascinarlo nel baratro dell’oscurità, queste si chiamano Heartless.
Sora riesce a svegliarsi e dunque salvarsi e decide di non far parola di quest’incubo con nessuno.
Il protagonista della storia si avventura dunque in un viaggio insieme agli amici Riku e Kairi, per conoscere le origini di quest’ultima in giro per il mondo.
Quest’atmosfera di serenità, pace e scoperta viene però interrotta della Heartless che vogliono impossessarsi di Sora e della sua isola del Destino.
Kairi e Riku vengono risucchiati nell’oscurità e Sora, per salvarli, non può far altro che seguirli, armato della sua nuova spada (che anche una chiave per alcuni schemi) chiamata Keyblade.
Sora cade in un sonno profondo e si risveglierà dopo esser sprofondato nell’oscurità, nella Città di Mezzo.
Qui incontrerà mille pericoli e molti nemici che lo attaccheranno, ma anche compagni di viaggio simpatici e molto celebri ad esempio Pippo, Paperino, Qui, Quo e Qua, la Fata Smemorina e persino Topolino ed il suo fedelissimo cane Pluto.
Nonostante i numerosissimi personaggi dei cartoni animati presenti all’interno del videogame (sono presenti anche le principesse della Disney come Aurora e Biancaneve), questo videogioco è consigliato praticamente a tutti.
Ha una buona longevità, bella grafica ed un’ottima qualità audio.
Consigliamo questo gioco qui ad adulti e bambini, soprattutto perchè i personaggi DIsney presenti all’interno dei vari schemi di gioco sembrano essere veramente “senza tempo”.
Il prezzo di questo gioiellino, nato dal connubio Square/Disney, si aggira intorno ai 25,00 , ma ricordiamo che in numerosi negozi è possibile sfruttare la compravendita di videogame usati per abbassare notevolmente le spese d’acquisto.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.