Recensione film Red 2

0 1

“Red 2” è il sequel tanto atteso dell’ormai celebre “Red”, prodotto nel 2010 e tratto dal fumetto omonimo di Warren Ellis con i disegni di Cully Hamner.
Red 2 stavolta vede alla regia un cambio di guardia ed al posto di Robert Schwentke, che ha diretto il primo capitolo della saga, troviamo invece Dean Parisot mentre per la sceneggiatura sono stati confermati Erich e Jon Hoeber, già autori del primo Red.

Infatti, già nel gennaio 2011 la Summit Entertainment, visto il grande successo riscosso al botteghino da Red, contattò i due sceneggiatori per scrivere immediatamente una continuazione alla fortunata pellicola. A settembre 2012 il cast era pronto e subito all’opera, dividendosi tra Montreal,Parigi e a Londra.

In uscita al cinema dal 21 agosto 2013 vede confermati Bruce Willis (Frank Moses), John Malkovich (Marvin Boggs), Mary-Louise Parker (Sarah Ross), Helen Mirren (Victoria) e le new-entry: Catherine Zeta-Jones (Katya) e Anthony Hopkins (Dr. Edward Bailey).

Frank Moses e Sarah tentano in tutti i modi possibili di condurre una vita tranquilla e regolare come tante coppie, anche se Sarah sperava in un rapporto un po’ più effervescente, essendo fidanzata con una spia.
A rompere il loro equilibrio è l’Interpol che sta cercando di trovare Frank per evitare una nuova Guerra Fredda con la Russia. Qualcuno infatti sta cercando di introdurre armi nucleari in Russia allo scopo di assemblarle ed attivarle.

Tocca all’ex agente Moses scoprire dove si nasconde l’uomo artefice del progetto e rimette su la sua vecchia squadra di super agenti per rintracciare un marchingegno nucleare scomparso.
In tutto questo Frank si ritrova faccia a faccia con Victoria e con uno dei più spietati assassini.
Ma la cosa più interessante è che la banda di Frank dovrà provare a salvare il mondo senza armi o equipaggiamenti, potendo contare solo sulla loro astuzia e la loro esperienza e tentando di restare incolumi!

Le parti d’azione rivestono in Red 2 una parte meno importante del primo Red, mentre interessante è come questo action-movie sia in realtà una vera e propria commedia dei sessi che si è accattivata i favori del grande pubblico, trovandosi di fronte inaspettatamente ad una vera e propria parodia.

Particolare interessante è che nella sola giornata di sabato 17 agosto, i cinema italiani che hanno deciso di proiettare in anteprima la pellicola hanno registrato un incasso di 122.804 € facendo balzare Red 2 al quinto posto dei film più visti del mese di agosto.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.