Recensione Nuova Suzuki V-Strom 1000 2014

0 1

In occasione della 24 ore di Le Mans riservata alle moto, presentazione in anteprima delle Suzuki per il prossimo anno. Si tratta di ” V-Strom 1000 ABS ” e ” Burgman 125/200 ABS “.

Il loro lancio ufficiale è previsto per il prossimo EICMA 2013 che si terrà a Milano, per poi entrare sul mercato internazionale nel 2014. Ma la casa di Hamamatsu ha colto al volo l’occasione rappresentata dalla 24 ore di Le Mans per le moto, che si è aggiudicata nel 2012, per anticipare i diretti concorrenti e presentare in anteprima alla stampa mondiale i nuovi modelli della gamma 2014.

Sono stati svelati l’attesissimo ” V-Strom 1000 ABS ” ed i nuovi maxi-scooter ” Burgman 125/200 ABS “.
A farla da padrone è stata la maxi enduro, che già lo scorso anno, sempre all’EICMA era stata presentata da Suzuki come “concept”. La presentazione delle novità Suzuki è avvenuta nel paddock della pista francese, che rappresenta uno dei templi mondiali per la moto. Oltre a molti inviati di testate giornaliste di tutto il mondo si è notata la presenza anche di numerosi concessionari che hanno raggiunto Le Mans da tutta Europa. I numeri della maxi-enduro, che si ispira alla ” DR BIG ” che nel 1988 fu impegnata nella Parigi – Dakar, sono significativi, con una potenza di 100 cavalli, per in peso che raggiunge i 228 chilogrammi con il serbatoio del carburante, di grande dimensione con i suoi 20 litri di capacità, pieno.

La ” V-Strom 1000 ABS ” sostituirà la V-Strom 1000, moto presentata nel 2002 e sottoposta a restyling cinque anni, nel segno di una tradizione che si è consolidata con quasi 200 mila clienti nel mondo per questa gamma. L’aumento della cilindrata da 996 a 1037 cc è stato ottenuto portando l’alesaggio a 100 mm, mentre è rimasta invariata a 66 mm la corsa. La massima potenza, 100 cavalli, si ha ad 8.000 giri, ed anche se è stata volutamente limitata, è maggiore della versione precedente che si fermava a 96 cavalli ad un regime di rotazione di 7600 giri. Incrementata anche la coppia a 103 Nm con 4.000 giri, molto più in basso rispetto alla precedente versione che aveva la copia massima a 6.400 giri. Con l’aumento e la nuova fruizione della coppia massima fa coppia il minor peso, che oltre a rendere la ” V-Strom 1000 ABS ” una tra maxi-enduro più leggere, ne aumenta notevolmente la maneggevolezza. Del tutto nuovo il bicilindrico che la equipaggia, con la sua architettura ad ” L di 90 gradi ” che grazie all’elettronica di bordo è molto più risparmioso e raggiunge i 20,9 chilometri per ogni litro, con un incremento di 2 chilometri rispetto alla V-Strom 1000.

A completamento delle nuove soluzioni, è stato eliminato il radiatore dell’olio, grazie alla maggiore efficienza del raffreddamento, ed è stata migliorata la frizione idraulica. Il cambio ha ora una 6° marcia molto più lunga. Parlando delle scelte effettuate, Akira Kyuji, ” GM ” della casa giapponese general manager di Suzuki negli Stati Uniti ed in Oceania ha spiegato che ” Per viaggiare su strada 100 cavalli bastano e avanzano. Quello che fa davvero la differenza è la coppia ai bassi e medi regimi, e con la nostra V-Strom 1000 ABS crediamo di avere trovato il miglior funzionamento tra le maxi enduro “. Non potevano mancare “ABS e TCS ” di serie. L’ABS è della Bosh, ed il controllo di trazione ” TCS ” si può escludere o scegliere uno dei due livelli a disposizione del pilota, mentre l’esclusione dell’ABS non è consentita. Cerchi in lega con 10 razze e parabrezza regolabile, completano la parte estetica di una moto che ha veramente tutto per farsi apprezzare. Con l’arrivo di questa moto nella gamma 2014, la casa di Hamamatsu intende riportare in alto il suo nome anche nel settore delle maxi-enduro. I prezzi si conosceranno solo in occasione dell’EICMA, ma intanto sono circolate voci sul possibile costo della V-Strom 1000 ABS, che per i clienti francesi dovrebbe essere compreso tra 12.000 e 13.000 euro.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.