Recensione Samsung Nexus S

0 1

Già presente sul mercato estero, il nuovissimo Samsung Nexus S colpisce per il suo concentrato di tecnologia ed interattività; lo smartphone in questione, infatti, dispone del sistema operativo Android 2.3, meglio conosciuto con il nome di Gingerbread, versione alquanto innovativa che offre un’altissima velocità di navigazione.
Dal punto di vista del design, il Samsung Nexus S si presenta essenziale ed elegante: la parte superiore della cover è interamente in vetro con una forma lievemente ricurva in modo tale da assicurare una maggior ergonomicità; pochi i pulsanti presenti, essendo un cellulare interattivo e touch screen.
Le dimensioni sono nella norma: 123.9 mm di lunghezza, 63 mm di larghezza e 10.88 mm di spessore, con un peso totale di 129 grammi.

Il display, super AMOLED da 4″, è touch screen capacitivo, con una risoluzione di 480×800 pixel in grado di supportare fino a 16 milioni di colori.
La memoria disponibile è di 16 giga non espandibili, grande pecca per questo strumento tecnologico di altissima qualità.
Nella parte posteriore del Samsung Nexus S è ben visibile la fotocamera integrata da 5 mega pixel, con una risoluzione di 2560×1920 pixel dotata di flash LED, auto focus, geotagging, touch focus e registrazione video in qualità HD; presente, inoltre, una fotocamera frontale con risoluzione VGA, per effettuare eventuali videochiamate.
Grazie al processore Cortex A8 da 1 Ghz, il modem integrato e la connettività Wi-Fi, il nuovo smartphone nato dalla collaborazione ormai consolidata da Samsung e Google, è in grado di garantire una velocità di download ed upload non indifferente, con la possibilità di interagire in maniera ottimale con tutte le diverse applicazioni.

Invidiabile anche il comparto dedicato al trasferimento dati che, grazie alle tecnologie HSDPA, HSUPA, GPRS e EDGE non fa mancare proprio nulla a questo smartphone; completano il tutto la porta USB e la tecnologia Bluetooth per la sincronizzazione di più apparecchi.
Ma il settore nel quale il nuovo Samsung Nexus S esprime al meglio le proprie potenzialità è, senza dubbio, quello multimediale: questo smartphone, infatti, supporta la maggior parte dei formati multimediali audio e video in circolazione, con un jack audio da 3.5 mm per poter utilizzare le cuffie che più si desidera.
Presenti, inoltre, lettore Mp3, suonerie polifoniche, e la possibilità di personalizzare il proprio cellulare mediante il download di numerose applicazioni, di cui moltissime in maniera gratuita.
La confezione di vendita comprende, oltre al cellulare ed alla batteria al litio, i manuali cartacei, il cavo USB utile per connettere lo smartphone ai diversi dispositivi, gli auricolari stereo e in-ear, ed il caricabatterie da viaggio.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.