Recensione su Canon PowerShot SX540HS

0 1

Canon PowerShot SX540HS è una fotocamera della categoria bridge perfetta per i principianti/inesperti. Il prezzo particolarmente vantaggioso per una Canon di media gamma la rende perfetta come primo acquisto nell’ambito della fotografia.

 

Design

Il design accattivante della Canon PowerShot SX540HS la avvicina esteticamente ad una reflex.
Il design e l’utilizzo dei classici materiali utilizzati nella costruzione di una classica reflex (plastica e gomma) la rendono pratica e maneggevole. Il tutto permette di utilizzarla con una sola mano anche dai meno esperti.
In generale risulta compatta e comoda da portare pur avendo le dimensioni di una reflex (per un peso inferiore ai 500 grammi).

Piccolo limite quello del display, che essendo fisso, è potrebbe risultare scomodo data anche l’assenza del mirino. Non presenta funzioni touch screen.

Prestazioni

Grazie al processore d’immagini DIGIC6, ottica 24-1200mm con apertura del diaframma pari aƒ3.3-8 e ISO fino a 3200, le Canon PowerShot SX540HS permettono di realizzare scatti di buona qualità anche in condizioni di scarsa luminosità.
È dotata di wi-fi che permette di connetterla alla reste internet e ai dispositivi portatili.
Per quanto concerne la realizzazione di video, questa fotocamera, può realizzare prodotti in Full HD a 60fps.

Batteria

La durata della batteria è migliorabile, infatti, questa fotocamera consente di produrre 205 scatti in modalità normale e 290 in modalità Eco. Tuttavia, la velocità di accensione e spegnimento consente di risparmiare buona parte della batteria.
Nel complesso quindi l’aspetto dell’autonomia non risulta il punto forte di questa macchina.

Connettività

Di buon livello, al contrario, questo elemento, con la fotocamera che può essere connessa a smartphone tramite la rete Wifi, tramitetecnologia NFC oppure tramite la Connect station Canon. In questo modo sarà possibile condividere immediatamente sui social gli scatti prodotti con la fotocamera, rendendo la condivisione stessa pratica e veloce..
Attraverso la connessione Wifi, inoltre, è possibile taggare i propri scatti attraverso la geolocalizzazione.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.