Ricette con carciofi (cucinare)

0 4

In questa breve guida vorrei proporvi alcune semplici ma nello stesso tempo gustose ricette a base di carciofi.
La prima di cui vorrei parlarvi è la frittata di carciofi. Per eseguire questa ricetta, vi serviranno le uova, i carciofi, del parmigiano, prezzemolo, olio, sale e pepe. Per prima cosa bisogna pulire i carciofi togliendo tutta le foglie e anche la “peluria” interna. Fatto questo, bisogna lasciare in ammollo con acqua e sale i carciofi per alcune ore. Successivamente bisogna affettare i carciofi o tagliarli a cubetti e farli bollire in acqua e sale per 20 minuti. Scolate i carciofi e fateli raffreddare, nel frattempo sbattete in una ciotola le uova con il parmigiano, il pepe ed il prezzemolo, aggiungete i carciofi e mescolate il tutto. Mettete in padella con un po’ d’olio caldo e cucinate come se fosse una normalissima frittata. Potete servire la vostra frittata o come antipasto (tagliandola a cubetti) oppure come secondo.
Per eseguire la prossima ricetta vi basteranno i carciofi un po’ di pan grattato, del parmigiano, della cipolla e del prezzemolo. In questo caso vi basterà lavare e “sbattere” i carciofi a testa in giù su di una superficie dura (questa operazione serve ad aprire le foglie del carciofo). Prendete una ciotola e mescolate insieme pan grattato con un po’ d’olio, il prezzemolo, il parmigiano e la cipolla. Riempite ogni carciofo con il composto che avete appena ottenuto. Mettete i carciofi con un po’ d’acqua (5 cm) dentro una pentola, copriteli e fateli cucinare per 30 minuti. Vi consiglio di servirli caldi.

Vediamo, invece, come si preparano i carciofi gratinati. Per questa ricetta vi servono solo i carciofi, della besciamella e del parmigiano. Pulite i carciofi, togliendo tutte le foglie, e fateli bollire per 20 minuti. Dopo averli scolati, tagliateli a fette e posizionateli su una teglia imburrata. Coprite lo strato di carciofi con uno strato di besciamella, spolverate con tanto parmigiano ed infornate per 8 – 9 minuti con la funzione grill.
Per la quarta ricetta vi serviranno, oltre ai carciofi, della pasta (vi consiglio le pennette), delle bustine di zafferano, olive nere, prezzemolo e parmigiano. Per prima cosa dovrete pulire i carciofi, tagliarli a fettine e farli cuocere in una padella con un po’ d’olio insieme alle olive e al prezzemolo. Dopo circa 10 minuti aggiungiamo un bicchiere d’acqua e mettiamo le bustine di zafferano. Nel frattempo prepariamo la pasta, scoliamola e mettiamola nella padella con i carciofi. Facciamo saltare in padella il tutto per qualche minuto e serviamo aggiungendo un bel po’ di parmigiano reggiano grattugiato.
L’ultima ricetta che vorrei proporvi è il tortino di patate e carciofi. Per questa ricetta avrete bisogno di una patata, due “cuori di carciofo”, pan grattato e parmigiano. Per prima cosa, bisogna pelare ed affettare la patata e i carciofi. Successivamente andremo a disporre in una teglia diversi strati di patate e carciofi. Nell’ultimo strato aggiungeremo anche il pan grattato e il parmigiano. Mettiamo in forno per una 15 di minuti e serviamo caldo.
Spero di esservi stata utile, buona giornata!

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.