Richiesta di Tirocinio da parte di Giancarlo

0 1

Cari amici lettori, questo di oggi sarà uno scritto un po’ diverso come standard di contenuti.
Vi voglio parlare di un ragazzo che conosco da molti anni, che sta per terminare il corso di laurea presso il Politecnico di Torino in “ingegneria del cinema e dei mezzi di comunicazione”; ormai mancano proprio più solo una manciata di esami, corrispondente a qualche mese di università.
Per essere in regola con il percorso di studi deve partecipare, fare un periodo di tirocinio presso una realtà professionale, lavorativa attinente al suo campo.

Giancarlo Zema, questo è il nome del ragazzo, ritiene che il tirocinio serva principalmente per imparare sul campo, sperimentando in maniera diretta e personale, facendo il salto dall’ “amatoriale” al “professionale” crescendo soprattutto in questo ultimo senso.
Spera di potersi inserire in un ambiente già avviato di produzione e post-produzione di contenuti multimediali (video di qualsiasi genere), conoscendo persone esperte e imparando da loro a livello tecnico, a come utilizzare gli strumenti quali programmi, camera, luci, microfoni ecc, a livello umano, imparando a mettere le sue competenze a servizio di qualcun altro, “entrando nella testa” del cliente, vedendo con i suoi occhi, facendo propri i suoi gusti, rispettando i tempi ed arrivando a realizzare un prodotto finale che “piaccia”.
Per comunicare tutte queste sue idee Giancarlo Zema ha realizzato un video intitolandolo “ciao cerco tirocinio”: come un poeta è conosciuto per le sue poesie e un cuoco per le sue “specialità”, per presentarsi ha pensato di utilizzare un linguaggio a lui familiare, realizzandolo da 0% a 100%, un percorso molto stimolante ed impegnativo: si deve pensare scena per scena cosa si vuol far vedere, cosa dire, cosa inquadrare ecc. e questo porta a fare delle scelte. a decidere di inquadrare una cosa, non potendone poi inquadrare un’altra. Questo processo lo ha aiutato in generale a definire i suoi gusti, scoprendo cosa gli piace e cosa no, un modo per farsi conoscere meglio.
Giancarlo Zema vorrebbe fare della propria passione la propria professione, ma ritiene che sia un obiettivo ancora lontano e soprattutto che non lo si possa raggiungere da solo, e questo è il motivo principale per cui punta molto sull’esperienza del tirocinio!

Mi piacerebbe dargli una mano in questa sua ricerca, piccolo passo verso un futuro di professionalità, attraverso un lavoro fatto con passione e serietà, le stesse che mette quotidianamente nello studio, nel tempo libero, nei districarsi dei rapporti umani che lo coinvolgono, soprattutto in famiglia, nelle amicizie e nelle attività di volontariato.
Perchè questo mio sostegno al suo percorso di studi ?
Perchè come ritengo che vadano sempre sottolineate e pubblicizzate le cose positive, sia in quello che si legge, che si osserva, che si mangia, a maggior ragione ritengo lo si debba fare per le persone, soprattutto se giovani ed in gamba !
Quindi mi rivolgo a Voi invitandovi, nel caso conosceste una realtà favorevole al suo inserimento come tirocinante a contattarlo per metterli in comunicazione !
Vi inserisco il link del video di presentazione di Giancarlo Zema:

Grazie e buon we.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.