Samsung Galaxy Nexus (Cellulare)

0 0

Samsung risponde ad Apple con Galaxy Nexus progettato appositamente per competere con il nuovo iPhone 4S. Esteticamente molto simile al precedente Galaxy Nexus S, tecnicamente piuttosto rappresenta un’evoluzione del Galaxy S II.
Tutto, nel nuovo terminale della casa sudcoreana, è ottimizzato per sfruttare al meglio il nuovo sistema operativo Android 4.0 Ice Cream Sandwich, confermando il successo del binomio Google-Samsung, che offre, tra le altre cose, una maggiore integrazione con i servizi Google e Google+, il riconoscimento facciale e la scrittura vocale.
Il Galaxy Nexus monta un ampio display Super Amoled da 4.65″ che vanta una risoluzione di 1280 x 720 e ben 315 dpi, ed offre un’ottima definizione dei contorni abbinata ad una certa luminosità. Non è il Display Retina dell’iPhone 4, ma la differenza è minima e impercettibile ai più. il touch screen è capacitivo e multi touch.

Il processore, prodotto dalla Texas Instruments, è l’OMAP 446O ovvero un dual core da 1.2 GHz che permette la codifica e decodifica di filmati HD a 1080p e 30 fotogrammi al secondo e prestazioni esaltanti grazie anche ad 1 GB di RAM. La memoria interna invece varia in base al modello e può essere da 16 GB o 32 GB.
Le videocamera posteriore è da 5 MP, affiancata da un flash LED, ed in particolare offre la tecnologia “Zero Shutter Lag” che azzera i tempi di acquisizione delle fotografie, essendo una sorta di autofocus continuo. Risulta migliorata la funzione che permette di scattare foto panoramiche, che ora avviene in maniera fluida e naturale, inoltre il nuovo Nexus permette anche di scattare fotografie da 5 MP quando registriamo un filmato a 1080p.
Possiamo effettuare videochiamate poiché è presente una buona videocamera anteriore da 1.3 MP.
La connetività è come sempre completa e comprende oltre a Bluetooth 3.0, HSDPA+ da 21Mbps, HSUPA fino a 5,76 Mbps e Wireless 802.11 a/b/g/n, l’ormai immancabile chip NFC e la porta micro USB 2.0. Disponibile anche il supporto per la rete 4G che in Italia non è ancora disponibile.

La batteria a ioni di litio da 1750 mAh, ha un’autonomia dichiarata di 290 ore in standby e 6 ore in conversazione.
Sono presenti il GPS, che funziona benissimo grazie al barometro, l’accelerometro, per avere la doppia visualizzazione del display orizzontale e verticale, ed il sensore di luminosità per disattivare l’illuminazione dello schermo in base alle condizioni della luce.
Le dimensioni sono contenute, 135 x 68 x 9 millimetri, quindi è molto sottile ed anche ergonomico grazie ad design curvo, che interessa anche il display, ed un peso di soli 135 grammi che donano allo smartphone di casa Samsung un’ottima maneggevolezza.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.