Samsung Galaxy Note II: caratteristiche prodotto

0 3

Samsung Galaxy Note II è stato presentato il 29 agosto 2012 dalla casa di produzione coreana Samsung. Il Galaxy si è evoluto in pochissimo tempo sino a raggiungere quello che oggi è chiamato “phablet”. Insieme alla vendita di questo prodotto si sono accompagnate numerose polemiche a causa dell’Iphone 5, secondo cui la Apple, ha denunciato la casa di produzione Samsung per plagio.
Andiamo a vedere come si presenta il Samsung Galaxy Note II.

– schermo di 5.5 pollici HD super AMOLED con risoluzione 1280 x 720. Il primo modello disponeva di una risoluzione 800×1280
– spessore di 9,4 millimetri e peso di 180 grammi.
– Processore Exynos 4 quad-core da 1.6GHz .
– 2 GB di RAM e spazio interno da 16GB a 64GB.

– Sistema operativo: Android 4.1 Jelly Bean
– Durata della batteria: fino a 3.100 mAh. Il primo modello disponeva di una batteria con durata di 2.500 mAh.
– fotocamera posteriore da 8 megapixel
– fotocamera frontale di 1.9 MP
– connessione radio, wifi e bluetooth

Le principali innovazioni della casa coreana verso il suo prodotto riguardano principalmente i software (i quali verranno utilizzati anche dall’iPhone 5) e l’interazione tra pennino e schermo.
Il pennino, infatti,risulta essere più lungo e spesso, con una punta di gomma ma verrà sempre inserito nel corpo del Galaxy. Il pennino potrà essere utilizzato su messaggi di testo e video, permettendo l’apertura di una finestra pop up di anteprima, chiamata “Air Wiew”. Le applicazioni che interagiscono con il pennino sono numerose e rendono il prodotto molto particolare rispetto ai precedenti.
Ne sono un esempio il “Quick Command”, “Screen Recorder” e “S Note”.
– Al “Quick Command” si accede tramite uno swipe verso l’alto della S-Pen; in tal modo si apre un menù con i comandi rapidi per l’invio delle email, per le chiamate o per la ricerca. Lo -“Screen Reader”, invece, permette di registrare tutto ciò che sta accadendo sullo schermo del nostro Samsung; è una funzione utile a chi compie ricerche o desidera scrivere una recensione del prodotto.
– Tramite L’applicazione “S Note”, è possibile modificare documenti da testi manoscritti, disegni o schemi, rendendo l’esperienza Samsung unica ed utile anche per coloro che utilizzano il Galaxy Note come strumento di lavoro.

Lo schermo LG OPTIMUS G è una tecnologia molto avanzata e rende lo schermo luminoso e di altissima risoluzione.Le dimensioni dello schermo sono aumentate, ma non è stata pregiudicata la dimensione totale dell’apparecchio ma la realizzazione è in plastica, al contrario dell’alluminio della maggior parte di altri prodotti.
Ciò che ha deluso gli acquirenti è stata principalmente la fotocamera, a causa della bassa risoluzione, nonostante si presentino numerose applicazioni per modificare e condividere le foto con i maggiori social network.
L’intero aspetto non è cambiato: riprende le forme del Galaxy S III, avendo gli angoli smussati; si possono avere due differenti colorazioni, Marble White o Titanium Gray.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.