Samsung Galaxy s (smartphone)

0 3

Il Galaxy S è uno degli smartphone più interessanti prodotti dalla Samsung. Uscito nel 2010 e successore del primo smartphone Samsung con S.O. Android, l’17500, il Galaxy S è stato ed è ancora oggi un device molto ambito.
Esteticamente questo dispositivo si mostra molto elegante e resistente, ma al tempo stesso molto sottile e compatto. Il grande schermo AMOLED da 4.0″ permette la visualizzazione di immagini e video ad alta risoluzione e dai colori molto nitidi e vivaci; in particolare lo schermo touchscreen capacitivo è dotato di una tecnologia multi-touch (può riconoscere fino a 10 tocchi contemporaneamente) e di 16 Milioni di colori. Anche in controluce, il display permette di visualizzare le immagini nel migliore dei modi.
Il processore Cortex A8 da 1 GhZ permette di eseguire molte applicazioni e di giocare quasi senza nessun LAG (ritardo) in maniera molto fluida e continua. Il processore è accompagnato da ben 512 MB di memoria RAM. La memoria interna del dispositivo è di ben 8 GB, di cui 2 GB dedicati solo per le Apps.

L’interfaccia grafica è basata su Touch Wiz 3.0 di Android ed è creata appositamente per il Galaxy S. Grazie a questa interfaccia, che a prima vista può sembrare un po’ pesante e ingombrante, possiamo personalizzare la schermata iniziale con tantissimi widget e shortcurt ad hoc per accedere ai nostri servizi preferiti con un unico click.

Per quanto riguarda le reti, il Samsung Galaxy S supporta la rete 3G e GSM QuadBand. La connettività ad internet può essere effettuata tramite UMTS, HSDPA, HSUPA e Wi-fi. Il Galaxy S può collegarsi agli altri device tramite cavo USB e Bluetooth 3.0.

Un altro punto di forza del Samsung S è la fotocamera da 5 Megapixel che scatta foto a buona risoluzione e registra video in HD 720p. Il difetto principale della fotocamera è dato dall’assenza del Flash, e ciò permette di scattare buone foto solo in condizioni di discreta illuminazione.

Se si vogliono scaricare delle applicazioni per questo dispositivo, possiamo collegarci direttamente con esso al Samsung App Store (alcune applicazioni sono gratuite).

Infine, l’ultima cosa da tenere in considerazione è l’ottima batteria da 1500 mAh di cui è dotato il Galaxy S che permette un a buona autonomia anche sotto stress.

I difetti principali del Galaxy S sono due:

– Memoria Ram non sfruttata pienamente che comporta a dei blocchi se sono aperte molte applicazioni simultaneamente (un buon task manager può risolvere il problema);
– mancanza del flash e dell’autofocus continuo per i video.

In definitiva il Samsung Galaxy S è un ottimo terminale. Il suo prezzo di vendita è di circa 300 euro. Infine, aggiungiamo che da Aprile 2011 è in vendita il suo diretto successore, ossia il Samsung Galaxy S II.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.