Scusa ma ti voglio sposare (film)

0 2

Scusa ma ti voglio sposare è un film del 2010 che rientra nel genere della commedia romantica, rappresenta il proseguo di un altro film di un paio di anni prima “Scusa ma ti chiamo amore”, entrambi i film sono stati scritti e diretti dallo scrittore e regista Federico Moccia. Il film vede come protagonisti nei panni di una coppia di innamorati Raul Bova e Michela Quattrociocche, i due attori recitano nel ruolo di Alex un pubblicitario di circa quarant’anni e Niki una giovane appena ventenne da poco iscritta all’università. Il film è il continuo di quello precedente, dopo essersi conosciuti e innamorati e aver superato le difficoltà legate alla loro differenza di età, Niki ed Alex vivono la loro storia d’amore e vanno a vivere insieme. Durante un romantico viaggio a Parigi, Alex chiede alla giovane di sposarlo, la risposta è subito si, iniziano i preparativi del matrimonio. Ma Alex è molto impegnato con il lavoro e Niki deve vedersela da sola con tutto, a darle una mano arrivano le amiche di sempre, giovani e spensierate ma si mette in mezzo anche la famiglia di Alex, le cognate di Niki sono tutt’altro che una passeggiata. la ragazza si sente oppressa, chiusa in una gabbia dorata, gli unici momenti di evasione sono le giornate all’università da normale ventenne. Un giono per caso conosce un compagno di corsi che subito inizia a farle la corte, con il ragazzo Niki ritrova la spensieratezza dei sua età, va ai concerti si diverte e ride. Alex sente però che la sta perdendo e sempre più insicuro inizia a mostrare una gelosia che la ragazza non apprezza molto fino ad un punto di rottura in cui manda a monte l’intero matrimonio. Arriva l’estate e Niki e le sue amiche partono per la Spagna, ma Alex la segue deciso in tutto e per tutto a riconquistarla e in un’imbaazzante scena in piedi sul palco durante un concerto le dichiara tutto il suo amore, allora Niki capisce che tutto si può superare e va incontro al suo amore. Il viaggio di ritorno in moto, diventa la naturale evoluzione che vede grazie agli effetti visivi dei film in abiti nuziali presentarsi su una spiaggia e in modo molto semplice a piedi nudi sulla spiaggia sposarsi. Il film finisce proprio nel momento in cui la giovane sta per dire si, ma questa volta la risposta sarà sicuramente affermativa. Il film conferma ancora una volta il successo del filone della commedia romantica adolescenziale che Moccia ha iniziato con successo diversi anni fa con quello che a lungo è stato un best seller “Tre metri sopra il cielo”, l’amora che supera tutte le difficolta pur di trinfare diventa un tema sempre verde a cui attingere. Durata del film circa 113 minuti, prezzo del dvd 10-12 euro. Consigliato a tutte le inguaribili romantiche che credono nel grande amore, al di là della differenza di età e nella forza delle favole.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.