SI ABBASSA IL SIPARIO 14: Alegria – Cirque du Soleil

0 3

Ieri sera sono andata con un gruppo di amici e la mia figlia minore a vedere lo spettacolo circense “Alegria – Cirque du Soleil” che per alcune sere sarà ospite presso il Palaolimpico di Torino.
Avevo sentito diverse volte parlare molto bene di tale spettacolo, ma non lo immaginavo così particolare, così unico, così bello.
Fin da bambina sono stata abituata, grazie al mio papà, ad andare a vedere vari circhi, non quelli grandi pieni di tecnologia, rumori, animali a cui siamo abituati da qualche decennio (che peraltro trovo molto belli ed affascinanti, anche se con alcune criticità, sulle quali però non vorrei soffermarmi ora), ma quelli piccoli, quasi a conduzione familiare, quelli nei quali le abilità delle persone erano veramente sotto l’occhio degli spettatori, vicini e partecipi delle fatiche e degli sforzi.

Lo spettacolo di ieri sera è riuscito a riportarmi indietro negli anni; ha la particolarità positiva di essere riuscito a mettere al centro la persona, gli artisti, bravissimi e al limite della perfezione, incorniciandola con una scenografia elegante e ricca di luci, colori, commedia, musiche e canti che immergono lo spettatore grande o piccino che sia in una dimensione onirico-fantastica.
Le ore sono trascorse velocemente, senza un momento di noia o stanchezza, occhi puntati sul palcoscenico, muscolatura contratta nel trattenere il fiato nei momenti più di difficoltà, sorrisi che si tramutavano in sonore risate verso i dolci, divertenti e simpatici pagliacci.
Bellissimo ed originale regalo di Natale, per il quale devo proprio dire un grande grazie a Brunella e suo marito !

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.