Siero potenziato rivelatore di giovinezza vichy!

0 3

Da dieci anni di ricerca dei laboratori vichy nasce il “siero potenziato rivelatore di giovinezza”. Da sempre il mondo della cosmesi per attenuare e riempire le rughe ha utilizzato l’acido ialuronico ma la novità dei laboratori vichy è l’effetto potenziato dal Rhamnose al 10%. Si tratta di uno zucchero estratto da alberi di origine brasiliana che riescono a riattivare la produzione cellulare del derma e quindi provocano una rigenerazione della stessa e attenuano i segni della vecchiaia per una pelle luminosa.
La concentrazione permette di avere i primi risultati già dopo dieci minuti, ma è la costanza nel tempo che offre i migiori risultati ringiovanendo la pelle come mai alcun prodotto prima aveva fatto.
I principi attivi del prodotto sono: acido ialuronico, rhamnose e acqua termale di vichy nota per le proprietà lenitive. La particolare formulazione permette di utilizzare il prodotto anche sulla pelle delicata e sensibile, inoltre, è formulata per limitare le possibili reazioni allergiche e non contiene parabeni.

La formulazione è in siero e bastano poche gocce da distribuire sul viso per poter avere effetti benefici, dopo l’utilizzo di queste gocce è opportuno, soprattutto per le pelli secche, l’utilizzo di una crema idratante.
la profumazione è molto delicata,
note di testa: Bergamotto e fresia;
note di cuore: viola e rosa

note di fondo: Legno di cedro vaniglia e muschio.
Per quanto riguarda i risultati con l’applicazione quotidiana mattino e sera si notano una riduzione delle rughe del contorno occhi del 27%, riduzione delle zampe di gallina del 21%, riduzione delle rughe della fronte del 17% e dei solchi del naso del 16%.
Dopo l’applicazione la pelle appare luminosa, soffice e levigata.
La confezione contiene 30 ml ed il costo è di 39 euro.
Un siero che consiglio anche per la prevenzione delle rughe oltre che per le pelli mature.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.