Sweeney Todd , Il diabolico barbiere di Fleet Street (film)

0 0

Il film è stato distribuito nelle sale cinematografiche italiane nel 2008, alla regia il sempre bravo e visionario Tim Burton e per protagonista l’attore con cui il regista ha trovato il connubio artistico migliore, Johnny Depp.
La durata del film è di circa due ore, il genere appartiene al musical e all’horror ed è l’adattamento dell’omonimo musical di grande successo di Stephen Sondheim e Hugh Wheeler. La pellicola ha anche vinto numerosi premi, tra cui l’Oscar come migliore scenografia. Il protagonista della pellicola è un barbiere, Benjamin Barker, un uomo onesto condannato ingiustamente dal giudice Turpin ai lavori forzati in Australia. Riuscito a scappare fa ritorno a Londra dopo quindici anni e scopre che a causa del giudice Turpin la moglie si è suicidata e che l’uomo ha anche rapito sua figlia, diventandone tutore. L’uomo medita vendetta e grazie all’aiuto della sua vicina, la signora Lovett, riapre il suo negozio di barbiere e assume il nome di Sweeney Todd. Il barbiere vuole uccidere il giudice Turpin, che nel frattempo vuole sposare la figlia di Todd, Johanna. Della giovane si innamora anche Anthony Hope, un giovane marinaio che non sapedolo ha aiutto il padre della ragazza a scappare dall’Australia. Grazie alla signora Lovett inizia il folle piano di Todd, l’uomo uccide la maggior parte dei suoi clienti e grazie ad uno speciale macchinario i corpi senza vita arrivano dritti al forno della cucina di Lovett, che di mestiere è cuoca e gestisce un negozio di pasticcini. Tra prime vittime di Todd c’è il suo vecchio assistente, che aveva scoperto la sua vera identità. L’obiettivo principale di Todd è quello di uccidere il giudice Turpin e per farlo non esita a mettere a repentaglio la vita e la felicità della figlia e di Anthony, che nel frattempo sono scappati e si sono rifugiati nel negozio. Mentre aspetta il giudice in negozio Todd uccide anche una donna, che è arrivata all’improvviso nel negozio e dice di consocerlo. In realtà la donna non Lucy, la moglie creduta morta. La signora Lovett, innamorata da sempre del barbiere lo aveva ingannato dicendo che la moglie dopo il suo arresto si era suicidata. L’uomo accecato dal dolore per aver perso di nuovo la sua famiglia inizia una danza della morte insieme alla signora Lovett. La donna crede così di essere stata perdonata in realtà l’uomo la getta viva nel forno e assiste alla sua lenta e dolorosa morte. Infine arriva al negozio il giudice e il barbiere può così compiere la sua vendetta finale. Alla fine l’uomo morirà per mano di un giovane riuscito a scampare alla sua furia omicida. Il film è consigliato per l’ottima interpretazione del cast e per la musica. Depp ha dovuto studiare a lungo per essere credibile nel ruolo di cantante. Le scene sono molto curate nei dettagli, l’ironia e il gusto del macabro sono perfettamente in sintonia con la storia ai limiti dell’horror.
Il dvd costa circa 20-25 euro, ma è possibile acquistarlo anche in offerte speciali sia nei negozi sia su internet.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.