Terra Nova (Serie tv)

0 3

Terra Nova è una serie televisiva di fantascienza prodotta da Steven Spielberg. Il primo episodio è stato trasmesso negli Stati Uniti il 26 settembre 2011 sul canale Fox, mentre in Italia sarà trasmesso a partire dal 4 ottobre 2011. Al debutto, la serie ha ottenuto oltre 9 milioni di spettatori, conquistandosi il titolo di una delle premiere di una serie televisiva più viste nella storia di Fox.
La storia ha inizio nell’anno 2149. La vita sul pianeta Terra rischia l’estinzione a causa della diminuzione della qualità dell’aria e della sovrappopolazione. Non c’è quasi più vegetazione, la Terra è avvolta da una cappa di veleni, le risorse sono scarse e l’umanità stenta a sopravvivere. Per contrastare un aumento della popolazione squilibrato rispetto alle risorse residue, lo Stato avvia una politica demografica rigida che prevede un massimo di due figli per ogni nucleo familiare. A Chicago, nella struttura ad anello dell’Hope Plaza, alcuni scienziati scoprono l’esistenza di una spaccatura nello spazio-tempo che permetterebbe alle persone di viaggiare indietro nel tempo, fino a 85 milioni di anni prima, cioè verso la fine del periodo preistorico del Cretaceo, ma in una linea temporale alternativa, evitando quindi i paradossi che si potrebbero creare in seguito all’inversione di flusso del viaggio nel tempo. Lo scopo è quello di salvare l’umanità. I coniugi Jim (Jason O’Mara) ed Elisabeth (Shelley Conn) Shannon hanno tre figli: Josh (Landon Liboiron), Maddy (Naomi Scott) e Zoe (Alana Mansour). Quando le autorità si presentano per portare via la più piccola, Zoe, Jim reagisce in maniera violenta, quindi viene arrestato e rinchiuso in carcere per cinque anni. Nel frattempo, la moglie Elisabeth, che è una brillante scienziata, viene scelta per prendere parte al progetto di Terra Nova, così la famiglia Shannon, al completo, si unisce a quello che viene definito come il pellegrinaggio dei coloni di Terra Nova, andando ad abitare la prima colonia umana costruita sul lato opposto della porta temporale. Qui gli Shannon avranno a che fare con dinosauri carnivori e con i terribili Sixers, una fazione scissionista che si oppone alla Terra Nova, così chiamati perché giunti in era preistorica durante il sesto pellegrinaggio.
La serie si basa su un’idea dello scrittore inglese Kelly Marcel e avrebbe dovuto essere girata alle Hawaii, ma Steven Spielberg, che ne è il produttore, ha chiesto un luogo delle riprese diverso da quello usato per Jurassic Park, dirottando le riprese in Australia. I set in Australia, però, sono costosi da ricostruire, e questo ha spinto la Fox a ordinare non solo un episodio pilota, ma direttamente tredici episodi. In un’epoca in cui il tema dell’inquinamento del pianeta è spesso passato sotto silenzio o guardato con occhio distratto, Terra Nova rappresenta uno spettacolo ambientalista che può richiamare l’attenzione di chi di dovere e ricordarci l’esistenza di un mondo incontaminato e di una natura rigogliosa che la mano dell’uomo ha danneggiato, forse irreparabilmente. Una natura che, prima di giungere al punto estremo di mettere a rischio la sopravvivenza del pianeta, bisognerebbe provare a salvare.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.