The Ward (film)

0 0

Uscito nelle sale cinematografiche in America la scorsa primavera, il film “The ward” è uscito in Italia con il titolo di “Il Reparto”. La pellicola è stata diretta da uno dei registi horror più famosi e apprezzati al mondo, John Carpenter. Attori protagonisti sono Amber Head, Danielle Panabaker, Mika Boorem e Jared Harris. Il film dura 88 minuti e appartiene al genere horror e thriller. Il trailer mostra una giovane donna bionda che corre per i campi, all’apparenza sembra che tutto sia tranquillo quando improvvisamente la ragazza da fuoco ad una fattoria. Subito dopo la scena si sposta in una clinica psichiatrica, dove la giovane, il cui nome è Kristen è stata rinchiusa per essere curata dalla sua malattia mentale. Kristen non ricorda nulla degli eventi che hanno riguardato il suo passato, non sa perchè si trova in quel reparto e non ricorda nulla se non il fuoco, prima di essere ricoverata. Nessuno è in grado di darle le informazioni di cui ha bisogno, nè il dottor Stringer, medico che la cura nè le sue compagne di reparto con cui stringe amicizia Iris e Sarah. I giorni passano e Kristen inizia ad avvertire strane presenze nel reparto di igiene mentale. Le sue compagne scompaiono ad una ad una e lei non riesce a venire a capo della situazione. Nessuno esce dall’ospedale ma tutte scompaiono e vengono portate via. Come se non bastasse c’è una presenza misteriosa e terrificante, che ha preso di mira proprio la ragazza. Mentre di giorno è tutto tranquillo, durante la notte tutto si trasforma, strane voci si rincorrono nei corridoi. All’inizio Kristen crede che si tratti di una ragazza che è riuscita a fuggire ma in realtà non è così. Il finale resta un pò prevedibile, ma non è del tutto scontato. Merito del regista, che di stoffa per fare questo mestiere ne ha molta. Da notare che il film è stato girato con un budget molto ridotto, è ambientato in Oregon negli anni Sessanta. Rispetto alle grandi produzioni di Hollywood, con effetti speciali realizzati da super computer, in questo film c’è un ritorno ai classici e ai film di una volta. Il film è consigliato ad un pubblico di adulti, per le scene horror e la tensione drammatica. E’ stato molto atteso sia dal pubblico sia dalla critica perchè ha segnato il ritorno al genere, dopo circa dieci anni, di uno dei maestri dell’horror John Carpenter. I temi trattati sono quello di sempre e tipici dei film di paura. Ci sono molte situazioni già vista, ma quello che sorprende è la bravura con cui è stato girato in modo da non sembrare mai sontato e banale. Da apprezzare sono state anche le attrici protagoniste della pellicola, molto belle e anche molto brave nel loro ruolo. In molte scene il film riprende situazioni verosimili delle cliniche psichiatriche degli anni Sessanta, con tanto di letti per immobbilizzare i pazienti e scariche elettriche. Il film ha il costo al cinema di 5 o 7 euro, dipende dalle programmazioni.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.