Tribler streaming (software per lo streaming)

0 5

Con la chiusura di Megavideo, sito leader dello streaming, sono nate diverse alternative come il client Tribler streaming creato dalla Delft University of Technology.

Tribler streaming è un nuovo software creato per ottimizzare la possibilità di condividere Peer to Peer i propri file, tra i quali film, telefilm, musica e foto. Il protocollo utilizzato è lo stesso del famoso BitTorrent ma le migliorie sono di gran lunga più importanti soprattutto per chi preferisce lo streaming al download.

Una prima novità è la licenza Open Source creata dalla GNU Lesser General Plublic License che permette, a chi ne è capace, di migliorarlo o apportare modifiche al programma.
Un’altra importante miglioria è la possibilità di ricercare i file direttamente sul client senza ricerche di file Torrent nel web, aumentando così la sicurezza senza capitare in siti con malware.
Lo spam è ridotto al minimo ed è possibile anche ad abbonarsi, a prezzi vantaggiosi, a canali che propongono risorse dirette e di ottima qualità.

I realizzatori hanno puntato principalmente su un approccio che garantisca la semplicità senza particolari effetti grafici complicanti la fruizione. L’idea migliore è stata quella della possibilità di poter avere un’anteprima del video affinché non si capiti in file indesiderati come spesso capita nei programmi P2P. Con questa nuova funzione si evita di scaricare file sbagliati garantendo di aver effettuato la scelta migliore anche graficamente o qualitativamente.
E’ compresa anche la funzione di una ricerca diretta in siti che propongono file multimediali, come Youtube per esempio.
Rispetto ai classici P2P è stato curato maggiormente l’aspetto del lato sociale, infatti c’è maggiore interazione fra utenti e l’intelligenza artificiale del programma mette in relazione le persone che hanno gli stessi gusti. Con questa funzione si aumenta maggiormente la ricerca dei file ma anche la possibilità di scambiare opinioni e fare nuove conoscenze. La catalogazione dei file per formato garantisce ancor di più la possibile scelta giusta, Tribler streaming è stato creato per ovviare ricerche perniciose.

Questo nuovo programma, essendo appena nato, presenta anche qualche difetto. L’interfaccia nonostante sia scarna non ha un semplice approccio per i meno capaci in materia informatica.
Anche la stabilità del programma ha destato qualche dubbio per l’instabilità che comporta diversi crash durante l’utilizzo.

In conclusione la scelta dei programmatori è stata quella di unire le funzionalità di un P2P con quella dei classici social-network, cercando di realizzare un programma innovativo. Se verranno corretti i difetti probabilmente potrà dare una svolta al mondo del web come altri software e siti sono riusciti a fare.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.