Unico testimone (film)

0 2

La pellicola è uscita nelle sale cinematografiche nel 2001, dura circa 90 minuti e appartiene al genere thriller. E’ diretta da Harold Becker, e vede nel cast John Travolta e Vincent Vaughn. La storia ruota intorno a Danny, un ragazzino problematico, che vive insieme alla madre Susan dopo il divorzo dal padre Frank Morrison. Il giovane è molto legato al padre e non ha mai accettato il fatto che la madre si è in poco tempo rifatta una vita con Rick, un uomo d’affari dal passato poco chiaro. Una sera il ragazzo dopo l’ennesima litigata in casa del patrigno scopre che la madre aspetta un figlio dall’uomo e decide di scappare di casa. Quello stesso giorno c’e stato il matrimonio della madre con il nuovo marito e il ragazzo ne ha combinate di tutti i colori per rovinare la giornata. Per una serie di eventi e circostanze si nasconde sul sedile posteriore di una macchina nel garage della ville e senza volerlo assiste all’omicidio di Ray. L’uomo non era tra gli ospiti al matrimonio ma Rick lo aveva accolto comunque, poi portandolo con sè nello studio gli aveva offerto dei soldi, Ray, infatti era andato al matrimonio per ricattare Rich. Il ragazzo decide di dire tutto ai genitori ma nessuno gli crede, il padre anche se con qualche riserva inizia a credere alle parole del figlio, anche se è un giovane problematico Danny non gli ha mai mentito. La comunità e la stessa polizia considera Danny un bugiardo e un fanatico, Rick Barnes è un uomo stimato e un cittadino modello. Frank però inizia ad avere dei sospetti sull’uomo dal passato così oscuro e facendo delle indagini personali scopre che in realtà è un ex criminale che ha cambiato nome e a cui i vecchi soci stanno dando la caccia per ricattarlo. L’uomo ucciso a sangue freddo nel garage di casa era uno dei suoi vecchi compagni, Rick per salvarsi lo aveva denunciato e mandato in carcere. Non essendo più al sicuro Frank e Danny decidono di scappare da Rick, si rifuggiano in un vecchio caseggiato da pesca vicino ad un lago, ma l’uomo li raggiunge ed appicca un incendio dal quale però padre e figlio si salvano miracolosamente. Solo a questo punto Susan inzia a credere al ragazzo, nota sul braccio di Rick un’ustione da bruciatura e cerca così di scappare, l’uomo però la chiude in casa e prende con s’ Danny, deciso a far sparire tutte le prove della sua colpevolezza. Nel finale c’è un duro scontro tra Rick e Frank, quando sembra che quest’ultimo abbia la peggio grazie a Danny l’uomo riesce a salvarsi. Rick, invece, morirà folgorato da alcuni fili elettrici esposti. Purtroppo nello scontro è rimasta ferita anche Susan, che una volta uscita dall’ospedale scopre di aver perso il bambino che aspettava. Una curiosità sul film è il poco clamore suscitato dal pubblico e dalla critica, il film per molti è apparso così brutto da volere all’unanimità la candidatura di John Travolta ai Razzie Adward, come peggior attore protagonista. Il premio è una contro risposta alla notte degli Oscar e premia i peggior film dell’anno.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.