Vecchi DVD (riciclo)

0 3

La videocassette sono passate di moda ormai, i cd e i DVD vanno per la maggiore ma qualche volta si rompono, si rovinano, possono spezzarsi o diventare dei supporti illeggibili. Per usare un eufemismo possono passare di moda! Che fare allora? La prima tentazione è di buttarli via, ce ne sono così tanti. Chi ha il pallino dell’ecologia avrà già pensato a come riciclarli. Proviamo quindi ad elencare anche noi una serie di modi per riutilizzare i vecchi DVD. Il modo più intuitivo è valorizzarne una caratteristica evidente: la capacità di riflettere la luce anche con delle sfumature di colore molto vivaci e poetiche. Per essere più espliciti: con i vecchi DVD si possono creare dei giochi di luce. E come? In primo luogo si possono legare ad un filo abbastanza lungo, uno dietro l’altro e appenderli alla finestra. La luce che penetra dall’esterno, riflettendo sui DVD illuminerà alcune parti della stanza. Se poi i fili diventano più d’uno, ecco che è stata creata una vera tenda capace di trasformare una camera scura nel posto più luminoso della casa.
Vien da sé che oltre alla tenda che dà luce, con i DVD usati può essere creato un vero e proprio lampadario. Basta una palla di un qualsiasi materiale, di polistirolo per esempio, unita a un vasetto di colla e ad un gancio con un filo per appendere l’originale creazione. Poniamo il caso che ci piaccia il polistirolo, incollando sulla palla tutti i DVD e cercando di coprire gli spazi di vuoti, si riuscirà ad ottenere un effetto psichedelico.
A Natale i DVD possono essere usati anche per decorare l’albero, magari arricchiti di un po’ di porporina o di qualche altra decorazione in tema. Un altro uso immediato e semplice per i DVD è in cucina. No, non servono per togliere le incrostazioni dalle pentole e neanche per lucidare l’argenteria. Possono essere usati al contrario come sottobicchieri. E siccome non è piacevole usare le unghie per sollevarli ogni volta che si attaccano al tavolino, è comodo applicare su un lato del DVD un disco di felcro. In questo modo si otterranno tanti sottobicchieri speciali, anche di colori diversi, ottimi nelle feste, nei pranzi di tutti i giorni, nelle occasioni importanti.

Non siete ancora soddisfatti? Allora proseguiamo nel nostro brain storming. Un’altra creazione per riciclare i DVD può essere il porta foto. Come farlo? Prendiamo tre DVD e un pezzo di fil di ferro. Con quest’ultimo creiamo un’onda e alle estremità pieghiamolo in modo che possa reggersi in piedi. A questo punto incolliamo i DVD all’onda creando un effetto sinuoso e poi le foto ai DVD stessi, o su tutto il disco o esclusivamente nella fessura. Il gioco è fatto.
I più audaci possono addirittura creare una lampada. Sarà sufficiente impilare i DVD in un sopporto già esistente (di qualsiasi materiale). Il filo con la lampadina deve essere fatto passare all’interno della fila di DVD, lasciando fuori l’interruttore. Anche in questo caso il gioco di luci vi lascerà a bocca aperta.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.