Vendere casa velocemente (immobiliare)

0 2

Quando arriva il momento di vendere la propria casa sono molte le persone che si fanno prendere da mille domande e da dubbi. Per evitare crisi d’ansia
bisogna attenersi a poche ma utili regole principali.
Innanzitutto, stabilire il valore della casa, considerando la posizione in cui si trova, i mq calpestabili, il valore di mercato, e le aspettative di guadagno, dato che negli ultimi anni il valore degli immobili e’ aumentato in maniera esponenziale.

Ci si puo’ rivolgere ad un agente immobiliare, oppure cercare di fare da solo, considerando, in questo ultimo caso che si dovranno spendere molte energie per la ricerca di potenziali acquirenti.
Mai dimenticarsi, di evidenziare tutti i lati positivi della propria casa, tra i quali al primo posto, la regolarita’ dei documenti, la disposizione razionale delle stanza, l’esposizione alla luce e lo stato generale della casa se e’ stata da poco ristrutturata. Magari, prima di farla vedere, conviene sbiancare le pareti, sistemare i locali in maniera da tenere tutto in ordine, pulire gli infissi e adornarla con delle belle piante.
Se l’appartamento si trova in un condominio e’ bene sottolineare la presenza di ottimi vicini e di un buon amministratore che regola i loro rapporti.
Se l’appartamento si trova in centro, si possono elencare al potenziale acquirente le possibilita’ di servizi vicini di cui si puo’ disporre: come ad esempio, l’ufficio postale, la banca e i negozi di alimentari. Indicare anche la possibile presenza di parcheggi e garage da utilizzare.

Conviene tenere le finestre aperte per mostrare il grado di luminosita’ presente, e se l’appartamento e’ in po’ buio, conviene mostrarla nelle ore di maggior esposizione al sole.
Se l’appartamento e’ silenzioso sottolineare anche questo vantaggio che per molte persone e’ fondamentale.
Occorre, reperire tutti i documenti, relativi alla conformita’ degli impianti elettrici e dell’impianto termico che saranno motivo di orgoglio per il venditore, ma anche requisito essenziale per concludere la compravendita’.
Se si vuole risparmiare sulla commissione di agenzia, talvolta molto alta, conviene pubblicare degli annunci sul web, indicando alcune principali caratteristiche dell’immobile e i numeri di contatto e le ore in cui si desidera essere chiamati. Al momento della visita, conviene mettere in chiaro, subito, il prezzo di vendita, trattabile o meno, e i tempi nei quali si crede di voler concludere la stipula del contratto. Se l’acquirente e’ veramente interessato, non avra’ problemi a fermare l’appartamento con un piccolo acconto, per poi accordarsi su una data in cui redigere un compromesso. E’ importante in questo senso, scegliere un notaio di fiducia, che potra’ consigliarvi passo passo, sulle modalita’ e sugli adempimenti da espletare.
Un po’ di psicologia spicciola, Vi aiutera’ certamente a concludere la propria vendita immobiliare , facendovi ottenere, perche’ no anche dei margini di guadagno.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.