Videogiochi: ecco il meglio di gennaio

0 3

Proprio in questi ultimi giorni orfani della famosissima Atari, la casa produttrice Americana che per prima gli diede la luce, i videogiochi non interrompono la loro ascesa in campo di marketing e dominano con forza e fantasia, e a colpi di acrobatiche mosse e di variopinte scene splatter, anche questo Gennaio 2013.

Apre la classifica dei migliori videogiochi di questo Gennaio post apocalittico lo sparatutto Zombi U, un titolo fortunatissimo proposto esclusivamente per la nuovissima entrata in fatto di game-console, la Wii U, che permette, grazie alle nuove tecnologie applicate, un gioco pulito, fluido e interagibile a 360°.

Il titolo la dice lunga sulla trama della storia, quindi se amate i morti viventi, le ambientazioni dark e l’azione più pura, questo gioco di sicuro non vi deluderà, anzi.

Il secondo titolo sul mercato, che dall’uscita continua a fare faville, è il nuovo capitolo della saga Devil May Cry, un ottimo action gothic game giocabile anche in multiplayer che promette fantasiosi combattimenti acrobatici e adrenalinica suspense fino alla fine del gioco. La saga promette anche questa volta, come di buona norma, un altro episodio, già attesissimo per chi ha già completato quest’ultimo capitolo.

Al terzo posto ricompare un videogioco che fece la sua prima comparsa nel panorama video ludico mondiale ben 14 anni fa: Baldurs Gate. Se in passato ci avete già giocato perché non rifarlo nella nuovissima versione? Gli altri videogiochi che segnano in maniera positiva questo mese iniziale del 2013 sono quasi tutti appartenenti alla categoria degli sparatutto e degli action game: troviamo infatti titoli come Assassin Creed 3, amatissimo in tutto il mondo, Far Cry 3, Kone XTD e Forza Horizon. Un punto a favore in fatto di videogiochi sportivi va al celebratissimo titolo Fifa 2013, che anno dopo anno si colloca sempre fra i primi posti grazie alla complice passione europea e mondiale per il gioco del calcio, alla grafica accattivante e alla sorprendente giocabilità.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.