Vieni via con me (libro)

0 2

“Vieni via con me” è il titolo dell’ultimo libro di Roberto Saviano. L’editore è Feltrinelli e questo testo è fresco fresco di uscita. Il suo EAN è 9788807491108 ed è lungo 144 pagine. L’autore è ormai molto noto, grazie al suo bestseller “Gomorra”, da cui è stato tratto anche un film di successo. Per chi ancora non lo conoscesse, è un autore che ha portato nella letteratura la realtà della camorra napoletana, descrivendo con una notevole verosimiglianza una realtà obiettivamente molto dura della nostra penisola. In questo nuovo libro, Roberto Saviano, si mantiene sempre nell’ambito di un realismo dai toni crudi. Il testo infatti tratta pur sempre di criminalità e mafia, ma anche di carceri. Fin dal titolo, prende spunto dalla trasmissione televisiva che porta lo stesso nome e, come essa, anche in questo caso c’è stata la collaborazione di Fabio Fazio. Così, al di là dei monologhi televisivi di Saviano, ci si trova davanti con una serie di storie che rappresentano comunque il nostro paese. Il libro ne contiene otto, una per ogni capitolo, con un senso di attualità che mi fa venire i brividi e non certo di piacere. Il primo tema che è saltato chiaramente sotto i miei occhi è quello dell’unità nazionale, che viene affrontata dal punto di vista di chi, dopo 150 anni e a seguito di tanto sangue versato per questo valore, non la vuole comunque riconoscere. Un altro tema scottante e di cui ne viene spesso sottovalutata l’entità è quello dell’espansine della criminalità organizzata di stampo mafioso al Nord. È chiaro che è una realtà senza ombra di dubbio difficile da ammettere, ma è proprio attraverso la sua ammissione, che si può pensare di fronteggiarla, per evitare che il nostro paese possa ulteriormente “ammalarsi”, se così si può dire. La questione relativa ai rifiuti a Napoli, poi, è un altro capitolo del libro che merita attenzione. Nonostante il grande clamore televisivo, il problema è lontano dall’essere risolto ed è una questione sistemica che coinvolge da vicino tutta la società di gran parte della Campania. Meno male che, però, ci sono anche delle storie belle nel libro. Insomma, delle vicende che ti mettono addosso una speranza e, magari, la voglia di rivincita per un futuro migliore. Così, si parla di un prete calabrese, don Giacomo Panizza e del suo grande coraggio, senza aver in mano poi alcun appoggio. E poi, la tutela della costituzione, che viene esplicata in maniera chiara ed inequivocabile nella persona di Piero Calamandrei. In pratica, se il libro è vero che ha preso spunto dalla trasmissione televisiva, è anche altrettanto vero che il tutto è stato ampliato ed approfondito. Personalmente, ne ho gradito molto la scelta tematica. In buona sostanza, trovo molto interessanti gli argomenti affrontati e mi sono piaciuti parecchio, sia nella forma, che nel contenuto. Per questo, posso senza dubbio consigliare questo interessante testo, anche se non lo trovo ai livelli di “Gomorra”. Il libro si trova in vendita sul sito Lafeltrinelli.it ad un prezzo di 9,10 euro (più le spese di spedizione, gratuite oltre i 19 euro di acquisti), che rappresenta una buona promozione per una nuova uscita.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.