Vieni via con me (Libro Roberto Saviano)

0 3

“Vieni via con me” è l’ultimo libro scritto da Roberto Saviano, giovane scrittore napoletano ben conosciuto per il suo libro “Gomorra”, con il quale egli ha apertamente denunciato la Camorra e le sue attività illecite. “Gomorra” è stato un grande successo editoriale, da cui è stato tratto anche un film.
“Vieni via con me”, pubblicato nel marzo 2011, è diviso in otto capitoli e in esso Saviano racconta al lettore altrettante storie, facendo un ritratto dell’Italia e dei numerosi problemi che si trova a dover affrontare negli ultimi anni.
In una delle storie, lo scrittore tratta il tema della difficoltà per l’Italia di sentirsi un Paese unito, perché diviso da differenze culturali, ma anche da ideologie separatiste, da cui deriva purtroppo il mancato riconoscimento del valore di anni di sanguinose lotte per l’unità nazionale. In un’altra storia, Saviano tratta poi della continua crescita della criminalità organizzata nelle regioni del Sud e della sua espansione anche nelle regioni del Nord Italia. Inoltre, troviamo la denuncia delle troppe tragedie annunciate e, in particolare, viene riportato il caso del terremoto a L’Aquila del 6 Aprile 2009, dove numerose vittime furono causate dal crollo di palazzi e costruzioni non a norma, edificati senza il rispetto della normativa antisismica in una zona ad alto rischio. Infine, Saviano ritorna a parlare della sua città, Napoli, toccando il problema dei rifiuti, che si ripropone continuamente e sembra non avere una soluzione. Accanto alle denunce di problemi e difficoltà che andrebbero risolti e affrontati, Saviano regala al lettore anche commoventi storie di vite vissute coraggiosamente in difesa di un ideale: troviamo quindi la lotta alla ‘ndrangheta di Giacomo Panizza, la lotta di Piergiorgio Welby per ottenere il riconoscimento legale dell’eutanasia e la lotta di Pietro Calamandrei in difesa della Costituzione Italiana. Da queste storie, auspica che il lettore possa trarre un insegnamento di vita e un invito a combattere per i propri ideali.

Occorre sottolineare che il libro nasce in seguito all’esperienza televisiva di Roberto Saviano nell’omonimo programma “Vieni via con me”, che egli ha condotto insieme a Fabio Fazio nel 2010 e che ha avuto un record di ascolti tale da superare programmi che generalmente registrano grande audience. Durante il programma, Saviano aveva raccontato al pubblico delle storie e proprio queste ultime sono diventate oggetto del libro di cui stiamo parlando. Lo stile, quindi, riflette il linguaggio televisivo e giornalistico, breve e diretto, ma proprio per questo risulta scorrevole e facile da leggere.
Insomma, “Vieni via con me” è un modo per “rivedere” l’omonimo programma e per rileggere, come e quando si vuole, le bellissime e profonde storie raccontate da Saviano in tv in una versione più ricca e approfondita.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.