Animali

Boston Terrier (animali)

Come di desume dal nome, il Boston Terrier è un cane orignario della regione statunitense circostante a Boston, questo cane è frutto di un incrocio tra alcuni soggetti di buldog inglesi e di bull terrier e nelle intenzioni del suo creatore, l’allevatore Rober Hooper di Boston, sarebbe dovuto diventare un temibile lottatore, in realtà è diventato un affettuoso cane di compagnia nonostante non sia socievole e preferisca, dato il suo carattere diffidente, rimanere da solo.

Il boston terrier è vivace, brioso, e nel contempo leale, franco e affettuoso , possiede un’energia quasi inesauribile, si accontenta di piccolo spazio ed è quindi l’ideale per vivere in un appartamento ma necessita di muoversi il più spesso possibile, dato il suo pelo corto e liscio, è una cane che non lascia peli in giro e non ha bisogno di una particolare toelattatura.

STANDARD: L’aspetto del boston terrier è quello di un cane di piccola taglia, l’altezza va dai 38 ai 43 cm e il peso non deve superare gli 11 chilogrammi.
Il cranio è piatto in alto, quadrato e privo di rughe, una linea mediana separa nettamente il muso che è corto, squadrato, largo e proporzionato al cranio.
Gli occhi sono distanziati tra di loro , scuri, rotondi e grandi, il tartufo è nero, le orecchie hanno un portamento eretto, sono portate o naturali o tagliate.Il pelo è corto e liscio.
Il corpo è compatto , solido, ben bilanciato e strutturato, gli arti sono ben piantati.
La coda è corta, ha attaccatura bassa ed è ben inserita, non deve essere lunga e arricciata.
La colorazione ideale del mantello deve essere ben proporzionata tra il bianco e il tigrato, la giusta combinazione richiede questa proporzione su tutto il corpo, sulla testa, sul petto, sul collare e sulle zampe anteriori.
L’andatura deve essere sicura e deve procedere con un movimento sincronizzato degli arti inferiori con quelli posteriori, è considerato un difetto quando l’animale procede saltellando.

PROBLEMI COMUNI AI BOSTON TERRIER

Bisogna fare molta attenzione alla salute degli occhi, gli esemplari di questa razza che hanno occhi grandi e rotondi, tendono ad avere occhi facilmente irritabili da corpi estranei, è preferibile quindi non portare il cane dove c’è polvere e sabbia che possono essere causa dell’insorgere di gravi congiuntiviti, in questo caso gli occhi cominciano a lacrimare abbondantemente, diventano rossi e si coprono di croste.
Bisogna in questo caso agire prontamente rivolgendosi al veterinario per evitare serie complicazioni. Teme sia il sole eccessivo che può comportare complicanze respiratorie che il freddo.
Notevoli problemi sorgono spesso durante la riproduzione che richiede l’intervento di un veterinario affinchè pratichi il taglio cesareo, questo è il motivo della sua rarità e il costo per acquistarlo.

PREZZO: Un cucciolo di boston terrier sverminato e vaccinato, è venduto mediamente ad un prezzo tra i 1000 e i 2000 euro, il prezzo dipende anche dalla presenza di alcuni difetti che possono essere importanti per gli esemplari da esposizione.

SVANTAGGI: Costo, soggetto a diverse patologie, difficoltà nella riproduzione.

VANTAGGI: Cane di piccola taglia, affettuoso,intelligente, ben si adatta alla vita in appartamento, non lascia peli in giro.

Tags

Recensioni e Opinioni

Benvenuti su Opinione Personale. Il nostro è un sito di opinioni e recensioni che consente a tutti i littori di trovare i migliori prodotti da acquistare online al miglior prezzo.
Close