PC

Cartelle sincronizzate (PC)

Oramai tutti abbiamo più di un pc, soprattutto con la nascita dei piccolissimi ed economicissimi netbook; ma iniziano così anche i problemi: ci serve una foto che abbiamo sull’altro pc, un documento che abbiamo solo su uno, abbiamo una cartella con file musicali su entrambi i pc e non ricordate quali files sono in quale cartella e così via, così discorrendo.
Come fare per non impazzire?
Le soluzioni possono essere varie e sono legate ai mezzi di cui si dispone e alle conoscenze di pc ( anche minime ) che possono servire.
Pennette USB? Le pennette USB oramai sono vendute a prezzo stracciato e di dimensioni notevoli, potete trasportarci i file che vi servono da un pc all’altro velocemente. Lo svantaggio sta nel dover copiare di volta in volta tutto. Stesso svantaggio che trovereste nell’usare Hard Diks Esterni da collegare una volta ad un pc ed una volta all’altro.
La soluzione ancora una volta è la Rete che ci offre parecchie soluzioni interessanti e non troppo complesse per poter risolvere la faccenda rapidamente.
Partiamo con il comunissimo Windows Live Sync: un programma che dovrete installare su tutti i pc che vorrete tenere aggiornati. Il meccanismo è semplice: assegnerete delle cartelle ( perchè no, tutto l’hard disk ) che volete tenere in sincrono. In background, il programma inizierà a scaricare tutto e salvarlo su una sorta di “cartella virtuale” che sarà esclusivamente vostra. Ogni volta che un pc che avrete selezionato con il programma, si connetterà ad internet, il programma inizierà ad aggiornare la cartella sul vostro pc con i file che sono nella cartella virtuale. Ogni volta che modificate la cartella, aggiungendo files, questi verranno automaticamente scaricati dal programma, aggiunti alla cartella virtuale e quando l’altro pc si collegherà, li manderà a quest’ultimo, aggiornando sempre e costantemente i contenuti delle due cartelle. E’ tutto gratuito, basta la registrazione. Tuttavia, avrete sempre da tenere una connessione internet ASDL almeno, altrimenti vi ritroverete con la banda occupata dai trasferimenti del programma.
Se invece volete qualcosa di meno settoriale e più completo, avete GoodSync ( www.goodsync.com ); il meccanismo è il medesimo del precedente, ma può mantenere la sincronizzazione non solo tra pc, ma anche tra hard disk, usb, cellulari. Insoma una soluzione a tutto tondo che può soddisfare ogni esigenza, anche più esigente.
Esistono altri programmi e siti, che offrono lo stesso servizio di Windows Sync o di GoodSync, ma con gli stessi risultati e anche questi gratuiti: il principio risulta lo stesso ma forse, quelli che vi abbiamo presentato sono più affidabili.
Mettetevi comodi ora e iniziate a sincronizzare!

Tags

Recensioni e Opinioni

Benvenuti su Opinione Personale. Il nostro è un sito di opinioni e recensioni che consente a tutti i littori di trovare i migliori prodotti da acquistare online al miglior prezzo.

Check Also

Close
Close