Videogames

Opinione personale su Metal Gear Survive

Riaccendente la playstation e andiamo a sopravvivere!

E’ da poco stato lanciato sul mercato l’ultimo gioco di sopravvivenza da parte di Konami ossia Metal Gear 4 survive, un gioco che all’annuncio aveva scatenato lo scetticismo di molti appassionati, viste le ultime notizie secondo le quali Konami ha buttato fuori dal suo staff il produttore Kojima, protagonista da sempre della storia, avendone  curato la saga fin dalla prima uscita.

Lasciando da parte le dicerie su Kojima e i dirigenti Konami, cerchiamo di entrare nel vivo del gioco, il team di sviluppatori si è ispirato al finale di Ground Zeroes e ripartendo proprio da cui ha cercato di creare un mondo virtuale (Dite) fatto di varchi dimensionali, lande desertiche, mostri ed eroi.

Prima però di addentrarci nell’anima di Metal Gear 4 survive cerchiamo di capire chi sono personaggi:

•Il nostro personaggio: partendo proprio dal nostro personaggio che è un soldato caduto in guerra, ma che grazie all’infezione da parte di un virus si è potuto rigenerare cartteristica che ci ritornerà molto utile; ci sarà permesso di crearlo attraverso un editor e modificarlo ogni volta che vogliamo;

•Goodluck: lo scienziato responsabile della creazione dei varchi tra il nostro mondo e quello di Dite;

• Vaganti: creature cieche una volta umani che abitano Dite, in grado di attaccare con una ferocia incredibile;

•Reeve: anche lui un soldato sopravvisuto che incontrero appena arriveremo nel mondo di Dite;

•Virgil AT-9: un intelligenza artificiale che guiderà le nostre missioni.

Un piccolo trailer

All’inizio della nostra avventura verremmo scelti da Goodluck in quanto ci ritiene in grado di sopravvivere nel mondo di Dite grazie alle nostre caratteristiche di rigenerazione. Una volta oltrepassato il varco dimensionale incontreremo Reeve con il quale dovremo costruire un campo base per sopravvivere aspettando gli ordini di Virgil AT-9 per le missioni.

Come sopravvivere a Dite

Se avete mai visto ultimate survival vi sarà facile sopravvivere in quanto appena arrivati a Dite ci troveremo nel deserto più assoluto e dovremo accontentarci di mangiare piante e bere acqua sporca, ma in seguito sarà fondamentale per la nostra sopravvivenza svilupparci, creando centri per purificare l’acqua e raccogliere cibo e in oltre costruire armi per combattere i Vaganti dai quali recuperemo energia per le nostre missioni.

Le missioni su Metal Gear 4 survive

Ci sono due tipi fondamentali di missioni in Metal Gear 4 survive:

•Il recupero: In questo tipo di missione ci sarà chiesto di raggiungere un luogo di di Dite dal quale potremmo recuperare un soldato sopravvisuto( che ci aiuterà nella missione) o una scheda di memoria che serivirà al dottor Goodluck;

•Tower defense: In questo tipo di missione ci sarà chiesto di difendre le torri del campo base dai Vaganti una missione che sembrerà facile all’inizio, ma che andando avanti nel gioco risulterà sempre più complessa in quanto i mostri diventeranno sempre più forti, costringendoci a trovare sempre nuove strategie per difenderci.

Il multiplayer

Purtroppo tra le poche pecche del titolo questa modalità. Tale aspetto, infatti, avrebbe potuto rappresentare  la cigliegina sulla torta, mentre, al contrario, si rivela come un limite, in quanto in questa modalità i possibili cambienti di combattimento sono davvero pochi e il livello di difficolta arriva solo a tre, un vero peccato vista la qualità globale di questo capitolo.

Tags

Recensioni e Opinioni

Benvenuti su Opinione Personale. Il nostro è un sito di opinioni e recensioni che consente a tutti i littori di trovare i migliori prodotti da acquistare online al miglior prezzo.
Close