Recensioni Cellulari e smartphone

Opinione personale su OnePlus 6

OnePlus 6 è un telefono di nicchia, c’è poco da fare. Nonostante l’enorme sponsorizzazione da parte della casa madre sia di questo che dei precedenti modelli, a preferirlo sembrano essere sempre i nerd e gli esperti di tecnologia. Eppure, il OnePlus 6 è un vero gioiellino elettronico che non ha nulla (ma davvero nulla!) da invidiare ai ben più costosi competitor, e parliamo di Apple, Samsung e Huawei soltanto per citare i più famosi, ma ce ne sarebbero da elencare infiniti altri.

OnePlus 6: prestazioni da urlo

Il OnePlus 6 si fa sicuramente riconoscere fin da subito per le sue prestazioni elevate e la sua incredibile resa effettiva a livello di utilizzo. Non una cinesata, quindi, ma un vero e proprio degno concorrente di tutti i top di gamma più blasonati presenti sul mercato attuale. Il display è un AMOLED da 6,28″, senza cornici e senza tasti a pressione e con tecnologia Full HD+.
Il materiale esterno è robusto e di ottima fattura, i tasti sono stati ridisegnati e lo spessore ridotto ai minimi termini.
Rispetto al suo predecessore, è stata invertita la posizione della doppia fotocamera sul retro (che è sempre da 16MP) ed è stato sostituito il sensore di sblocco con impronta digitale, che è adesso ancora più sensibile e moderno, oltre ad essere più semplice da raggiungere.
Il processore è uno Snapdragon 845 con RAM da 6/8 GB e memoria interna, a scelta, da 64, 128 o 256GB.

OnePlus 6: foto e video da top di gamma…o quasi!

La doppia fotocamera di OnePlus 6 e la sua tecnologia interna di gestione delle immagini fanno quello che dovrebbero, anche se, probabilmente, non è il comparto camera il suo aspetto più straordinario.
In poche parole lo smartphone è in grado di scattare delle foto eccellenti in condizioni di buona illuminazione, ma è in grado di gestire meno bene le condizioni di scarsa luce, dal momento che il sensore secondario da 20MP fa da supporto soltanto per gestire la profondità di ritratti e paesaggi e rendere le immagini meno piatte, più realistiche e con uno spettro cromatico più interessante.

 

Modalità gioco per veri gamers

Tra le novità più interessanti per la fascia target degli acquirenti del OnePlus 6  c’è l’innovativa modalità gioco. La modalità gioco,attivabile direttamente dal menù principale, è i
n grado di ricreare condizioni di gioco perfette perché riduce in automatico il dispendio energetico e prestativo delle app considerate “inutili” ai fini del gioco, disattiva le chiamate in arrivo (o, per meglio dire, evita le notifiche in pop up fastidiosissime) e regola luminosità e durata della batteria in funzione dell’attività da svolgere.
Risultato? I giochi più pesanti verranno supportati da una ram completamente sgombera e dalla massima fluidità possibile.

Conclusioni su OnePlus 6: conviene?

Concludendo, con ottime prestazioni, una batteria che consente tranquillamente di arrivare fino a sera e un prezzo che va dai 519€ per la versione di base ai massimo 589€ per quella con 128GB di memoria e 8GB di Ram, il OnePlus 6 è sicuramente una tra le migliori alternative che il mercato odierno è in grado di offrire in termini di risparmio e di rapporto qualità/prezzo.
Lo consigliamo agli utenti che non sono troppo legati al brand e che vogliono avere a propria disposizione uno smartphone d’eccellenza, con buone prestazioni, un ottimo schermo, una impressionante fluidità e una discreta fotocamera ad un prezzo inferiore alla media di mercato.

Tags

Recensioni e Opinioni

Benvenuti su Opinione Personale. Il nostro è un sito di opinioni e recensioni che consente a tutti i littori di trovare i migliori prodotti da acquistare online al miglior prezzo.
Close