Recensioni Elettrodomestici

Opinione sulle lavatrici Whirlpool

Nello scegliere una lavatrice non si può procedere in modo casuale. Si deve fare una scelta intelligente visto che si tratta di un elettrodomestico destinato a durare a lungo e, possibilmente, a funzionare bene a lungo. La prima cosa di cui tener conto è lo spazio di cui si dispone, il fabbisogno familiare in fatto di lavaggi ma dando anche un occhio ai consumi. Le lavatrici Whirpool sono tutte  o per lo meno nei modelli più moderni – dotate della tecnologia sesto senso che permette di economizzare in fatto di consumi visto che riesce ad utilizzare la quantità giusta di acqua a seconda del carico ed è capace di controllare il ciclo di lavaggio permettendo di economizzare anche tempo calibrando i diversi tipi di lavaggio. La tecnologia sesto senso è disponibile sia su modelli a carico frontale che a carico dall’alto, fino ad una capacità di carico di undici chili di biancheria. Su alcuni modelli è anche presente la tecnologia AquaSteam che sfrutta le proprietà del vapore garantendo igiene in profondità e pulito perfetto visto che vengono mantenute le alte temperature e ciò permette alle fibre di stendersi e risentire meglio dell’efficacia lavante del detersivo. E’  presente in diversi modelli anche la tecnologia D.O.S. che permette di ottimizzare l’uso del detersivo diminuendo le quantità di detersivo necessarie per avere un bel bucato pulito e morbido. Inoltre, se si sceglie un modello che somma la tecnologia sesto senso con la tecnologia D.O.S. si avrà anche un indicatore luminoso che avverte di eventuali quantità di detersivo in eccesso.
Il modello AWOE AST 912, ad esempio, coniuga la tecnologia sesto senso con la tecnologia Aqua Steam ha un ingombro di 86x60x60 centimetri, una capacità di carico fino a nove chilogrammi di biancheria, sei programmi speciali che permettono di fare in tutta sicurezza dei lavaggi che altrimenti non potrebbero essere fatti (cito, su tutti, i lavaggi dei piumoni), ha un display Touch Sensor, è dotata di protezione antibatterica. Il tutto per un ingombro medio. Questo modello è a carica frontale, come nei casi di lavatrici più tradizionali. Per chi, invece, ha problemi di spazio, ottimo il modello a carico dall’alto AWE9629 che ha una capacità di carico inferiore  arriva fino a sei chilogrammi di biancheria  ma permette comunque non solo e non tanto di ottimizzare lo spazio ma anche di avere una serie di funzioni e di tecnologie che sono presenti in modelli più grandi. E’ il caso della tecnologia sesto senso abbinata alla tecnologia Green Generation che rende questo modello particolarmente funzionale ed efficace per un bucato pulito, in fretta e in profondità.
In fatto di prezzi devo dire che anche nel caso delle lavatrici la Whirpool si conferma nella fascia medio alta ma ne vale sicuramente la pena. Il modello AWOE AST 912 costa poco più di mille euro mentre il modello con carica dall’alto quattrocento euro. Soldi spesi bene, secondo me, per un ottimo rendimento a lungo termine.
Si spende, probabilmente, un po’ più della media ma si ha, in cambio, un elettrodomestico di ottima qualità, funzionale, semplice da usare e capace di ottimizzare gli sprechi.

Tags

Recensioni e Opinioni

Benvenuti su Opinione Personale. Il nostro è un sito di opinioni e recensioni che consente a tutti i littori di trovare i migliori prodotti da acquistare online al miglior prezzo.
Close