Recensioni Siti Internet

sportello unico previdenziale (web)

Tra le infinità di siti che si occupano di svariate tematiche ricreative, di lavoro, di cultura, etc, il web ci propose sempre più siti di servizi al cittadino e alle imprese. Sono una seguace del mondo web e lo utilizzo a 360 gradi, ma la cosa che mi appassiona di più è scoprire le novità che propone sui servizi. Parliamoci chiaro nel ventunesimo secolo abbiamo raggiunto un livello di tecnologia che potrebbe permettere alla nostra nazione di ridurre in grossa percentuale i costi che molti enti sostengono per il servizio che offrono e di conseguenza il risparmio sarebbe anche del richiedente il servizio (spostamenti, parcheggi, file, tempo, etc…). Purtroppo, un pochino per mancanza di fondi per finanziare la tecnologia all’interno degli enti, ma anche per svogliatezza da parte della maggioranza dei dirigenti, il nostro livello telematico di servizio pubblico lascia molto a desiderare. Ho fatto diverse iscrizioni a siti che offrono servizi online e solo con pochi ho ottenuto un seppur minimo risultato. Alcuni addirittura ti obbligano a utilizzare il servizio telematico e poi a fare anche la trafila classica probabilmente perché i siti sono ancora in test.
Lo sportello Unico Previdenziale è uno dei siti su citati, mette a disposizione una notevole quantità di informazioni relative agli enti previdenziali, puntamenti ai link di questi enti (INPS, INAIL, Casse Edili) e un ELENCO notevole di servizi, si ELENCO perché alla fine della fiera tra blocchi di sistema, autenticazioni non riuscite, servizi ancora non attivi e tanto altro…. i servizi sono veramente una impresa difficile da ottenere.
Vi faccio un esempio pratico di cosa succede se si vuole accedere ad una area riservata (intermediari, azienda, operatore di un ente, etc…) bisogna necessariamente accedere con dei dati che bisogna essersi già procurati recandosi di persona presso l’ente che deve rilasciare i dati richiesti. Per essere più chiari se si vuole accedere ad un’area, prima di farlo, bisogna recarsi all’INAIL di persona per farsi rilasciare il codice PIN che insieme al codice identificativo dell’azienda o del soggetto fisico ti permette di avere l’accesso ai servizi.
Come avrete notato anche voi, offrire un servizio telematico obbligando l’utente a recarsi presso un ente previdenziale (l’INAIL) che appartiene allo stesso circuito dell’ente a cui ci si sta rivolgendo (Sportello Unico Previdenziale), converrete con me che è a dir poco paradossale.
Un esempio invece di servizio reso online in maniera soddisfacente dallo Sportello Unico Previdenziale è la richiesta del Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC) una attestazione di regolarità sugli adempimenti INPS, INAIL e Cassa Edile da parte delle aziende e non solo. Il procedimento per la richiesta è spiegato molto bene a partire da chi può richiederlo, con quali modalità fino ai tempi di rilascio del documento. Questo mi porta a riflettere sul fatto che volere è potere.
L’idea dei servizi online, soprattutto quelli offerti da enti come lo Sportello Unico Previdenziale è eccellente, come ogni cosa che nella nostra generazione nasce come risoluzione di problematiche o servizi dati a strutture pubbliche, private o a noi cittadini, peccato che per il 70% queste idee restano tali e non trovano concretezza. Il servizio reso è soprattutto informativo, ma confido che con il tempo si possa arrivare a snellire e facilitare tanti processi con l’aiuto del nostro mondo telematico.

Tags

Recensioni e Opinioni

Benvenuti su Opinione Personale. Il nostro è un sito di opinioni e recensioni che consente a tutti i littori di trovare i migliori prodotti da acquistare online al miglior prezzo.
Close