Recensioni Elettrodomestici

Vaporetto Polti (Elettrodomestici)

Il Vaporetto Polti ha una aspirazione massima di 2600 watt con 4 livelli
di filtrazione ed un filtro ad acqua EcoActive-Filter (brevetto Polti) con la quale aspira sporco secco e umido. E’ dotato di 4 ruote per spostarlo facilmente
e, anche vuoto, non si capovolge in quanto ha una grande stabilità.
La caldaia è in acciaio inox con capienza da 1 litro, con pressostato
ed emissione vapore con regolazione continua da 0 a 80 gr/min.
E’ dotata di diversi accessori per ottimizzare una pulizia mirata
come i spazzolini colorati, ognuno per una funzione specifica,
la bocchetta a lancia per gli angoli e il telaio lavavetri, una spazzola multiuso con diversi inserti, prolunghe rigide per attaccare la spazzola per pavimenti, un imbuto adatto ad essere inserito nella caldaietta, un panno e una cuffia, uno spazzolino per la pulizia del secchio.
Il vaporetto è corredato da un DVD Video dove visionare dei brevi videi
che spiegano il miglior modo di usarlo.
A differerenza dei primi vaporetti alle quali si doveva staccare la spina
e far raffreddare la caldaia per rimettere l’acqua, nel vaporetto Polti
il rabbocco con acqua fredda è facilitato in quanto ha una contenitore separato per dotarlo di un’autonomia illimitata.
Ha un’altezza di cm 29, una larghezza di cm 49 e una profondità di cm 38.
Guardando la pubblicità in tv e avendone bisogno in quanto ho un figlio
che soffre di allergia alla polvere e agli acari e rendendomi conto che
una semplice pulizia con spazzolone e detersivo non bastava per debellarli, mi sono decisa a comprarlo ad euro 434,69.
All’inizio ne ero entusiasta, sembrava che davvero mi facilitasse
il lavoro di pulizia in casa, in particolare lo utilizzai per sterilizzare i materassi, le tende, il rivestimento del salotto e tutti gli altri oggetti che avevano bisogno di vapore minimo. I guai cominciarono quando l’ho provai sul pavimento
di cotto del soggiorno, precisamente gres porcellanato,con la spazzola
che consigliavano, ed notai che, dopo l’asciugatura, la pulizia non era uniforme, anzi il pavimento presentava delle macchie a chiazze.
Mi spiegarono in seguito che avevo usato il massimo del vapore
e che il cotto era una mattonella delicata e altamente porosa e, venendo
a contatto con il vapore a 100 gradi, era stato sottoposto ad una pulizia
più profonda in alcune zone che in altre dove il vapore era di minor potenza.
Nei bagni, usandolo con la massima potenza sui rubinetti, non solo non
mi tolse il calcare ma tolse la patina di rivestimento dellle fontane riducendole a chiazze. I sanitari e le mattonelle all’inizio venivano bene
ma poi notai che il lucido della ceramica stava scomparendo.
Per quanto riguarda il trasportarlo, è risultato pesante quando veniva
riempita la caldaia e, nonostante fosse stabile era una lotta portarselo
dietro per le stanze, anzi dovevo fare attenzione per non farlo sbattere
negli stipiti delle porte. La capienza della vaschetta dell’acqua e’ sempre limitata in quanto, erogando vapore a piena potenza, ci di deve fermare spesso per rimetterne altra ma soprattutto poi si deve lavare, alla fine
della pulizie, il filtro interno formato da una retina ricoperta di spugna di gommapiuma oltre al secchio.

Tags

Recensioni e Opinioni

Benvenuti su Opinione Personale. Il nostro è un sito di opinioni e recensioni che consente a tutti i littori di trovare i migliori prodotti da acquistare online al miglior prezzo.
Close